Tariffario

Il tariffario Rimedia per la Mediazione Civile è conforme alla normativa di settore. Le spese di mediazione variano in base al valore della controversia.

Sono previsti dei vantaggi per chi decide di convenzionarsi (ovviamente i vantaggi si applicano anche alle rispettive controparti). Per maggiori informazioni non esitare a contattarci.

Per maggiori informazioni scarica il tariffario completo sulla pagina della modulistica

SPESE DI “NOTIFICA”:

  • € 8,00 per raccomandata a/r su territorio nazionale
  • € 15,00 per raccomandata a/r in Europa
  • € 20,00 per raccomandata negli altri paesi
Valore della lite Spese di avvio Spesa di mediazione per ciascuna parte

(già ridotte ai sensi dell’art. 16 D.M. 180/2010 per le c.d. mediazioni obbligatorie e, per i convenzionati, anche per le mediazioni volontarie)

Spesa di mediazione per ciascuna parte

per le mediazioni c.d. volontarie per i non convenzionati

Fino a

1.000,00

€ 40,00* € 45,00* € 65,00
da € 1.001,00

a € 5.000,00

€ 40,00* € 86,00* € 130,00
da € 5.001,00

a € 10.000,00

€ 40,00* € 160,00* € 240,00
da € 10.001,00

a € 25.000,00

€ 40,00* € 240,00* € 360,00
da € 25.001,00

a € 50.000,00

€ 40,00* € 400,00* € 600,00
da € 50.001,00

a € 250.000,00

€ 40,00* € 665,00* € 1.000,00
da € 250.001,00

a € 500.000,00

80,00* € 1.000,00* € 2.000,00
da € 500.001,00

a € 2.500.000,00

80,00* € 1.900,00* € 3.800,00
da € 2.500.001,00

a € 5.000.000,00

80,00* € 2.600,00* € 5.200,00
oltre

5.000.000,00

80,00* € 4.600,00* € 9.800,00
agli importi è da aggiungere l’IVA quando dovuta e spettano a ciascuna parte.

ATTENZIONE: le mediazioni si svolgono in modalità telematica

Gentile Cliente,
vista la complessa situazione epidemiologica di queste settimane il Responsabile dell'Organismo ha stabilito la conversione di tutte le mediazioni fisiche in mediazioni online.
Per questo motivo le parti (fino alla rimozione di questo comunicato) sono dispensate dal pagamento della relativa tariffa.
Questa decisione è stata presa dopo una lunga riflessione per tutelare la salute di tutti: parti, Avvocati, Mediatori e personale Rimedia.
Se ritiene che, malgrado i fattori di rischio, ci siano serie motivazioni per svolgere l'incontro in presenza potrà chiedere una deroga direttamente al Responsabile dell'Organismo scrivendo una PEC gabriele.pardo@pec.it indicando gli estremi della procedura e adducendo le motivazioni.
Anche in questo caso alle altre parti sarà comunque garantita la possibilità di partecipare in modalità telematica.